Tu sei qui

Contributi volontari delle famiglie

Contenuto in: 

Gentili genitori, le scuole sono oggi costrette a fronteggiare una progressiva scarsità di entrate di risorse economiche, che limita in maniera significativa la possibilità di un’offerta formativa innovativa, in linea con le richieste dell’attuale società.
È perciò diventata prassi estesa a tutte le scuole di ogni ordine e grado, la richiesta di un contributo in termini economici alle famiglie, ai fini di garantire comunque agli alunni un’istruzione di qualità. Detto contributo è atto volontario, ma la richiesta del versamento da parte delle Istituzioni scolastiche è pienamente legittima, così come stabilito dal Regolamento dell’Autonomia, il DPR n. 275/1999.
Anche per il prossimo anno scolastico, il Consiglio di istituto ha perciò deliberato l’istituzione di un contributo volontario in denaro, del quale vengono di seguito illustrate le finalità di utilizzo, nello spirito di trasparenza e di una fattiva collaborazione tra scuola e famiglie.

Modello realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Amministratore del Sito www.icsospiro.edu.it prof. Tiso Emanuele

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.02/06/2019